Quando in Svezia il caffè era un veleno


Nel 18° secolo, in Svezia il caffè era considerato un lusso superfluo e un veleno e il suo consumo fu proibito severamente a più riprese.

In seguito subentrò una graduale liberalizzazione, accompagnata ad un sostanzioso aumento delle tasse.

Gli Svedesi poterono gustare liberamente, anche se a caro prezzo, la loro amata tazzina non prima del 1853.

#Sveziaconsumocaffè #caffè #coffee

102 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon
  • Instagram
  • YouTube Social  Icon

©2007 AROMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI



 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER