La lavorazione a umido del caffè


In linea di massima, il metodo di raccolta manuale detto “picking” viene seguito dalla lavorazione con il metodo ad umido. Con tale metodo i chicchi vengono posti in grandi vasche di acqua e cerniti sulla base del loro galleggiamento. A seguito della spolpatura i chicchi fermentano in modo controllato per 12 – 48 ore amplificando la loro aromaticità e dolcezza. In seguito dopo essere stati lavati accuratamente vengono essiccati al sole e quindi sono pronti per essere ulteriormente selezionati a seconda delle loro dimensioni (crivello) e assenza di difetti.


0 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon
  • Instagram
  • YouTube Social  Icon

©2007 AROMA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI



 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER